Sapere è potere, condividere è dovere

Marketing

“Condividi la conoscenza” si terrà a Milano il 22 giugno. Un convegno caldo per il mondo Internet, sottoscritto da accademici, politici e uomini di azienda. Per questo Vnunet ha deciso di realizzare una Tavola rotonda virtuale, che pubblicheremo nei prossimi giorni, per dibattere sul tema. Tra gli invitati:

  • Fiorello Cortiana, senatore e ideatore dell’iniziativa
  • Marco Comastri, amministratore delegato di Microsoft
  • Pierfilippo Roggero, amministratore delegato di Fujitsu Siemens Computers
  • Arturo di Corinto, giornalista e docente universitatio alla Sapienza di Roma
  • Giovanna Sissa, Responsabile osservatorio tecnologico Ministero della Pubblica Istruzione e presidente di Isdr

L’Agenda di Lisbona chiama Italia: ma l’Italia è pronta? A questo interrogativo e a molti altri in tema di conoscenza e delle sue molteplici possibilità di condivisione nell’era del Pc, cerca di rispondere l’incontro del 22 giugno allo Iulm a Milano: Condividi la conoscenza . Fiorello Cortiana invita a partecipare a un’iniziativa per raccogliere nodi e proposte per una politica della conoscenza ispirata all’Agenda di Lisbona per cogliere le sfide e le opportunità della “Società della Conoscenza” nel mondo digitale. Si tratta del terzo appuntamento dopo i precedenti del 2003 e del 2004. Un incontro aperto a tutte le aree politiche e disciplinari, affinchè la Cultura della Conoscenza diventi davvero un retroterra comune su cui e con cui edificare quella Società della Conoscenza che l’Agenda di Lisbona propone ai Paesi Europei di attuare entro il 2010. L’incontro avrà poi un seguito online, su blog e forum, in perfetto stile Web 2.0, per condividere l’appuntamento dentro e fuori dal Web. Nei prossimi giorni confronteremo le opinioni e i pareri di alcuni sottoscrittori dell’iniziativa, per capire se l’Italia si sta davvero preparando a Lisbona 2010.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore