Satya Nadella parla lo stesso linguaggio degli sviluppatori

AziendeMarketing
Il Ceo di Microsoft Satya Nadella introduce Skype Translator
0 0 Non ci sono commenti

Satya Nadella è un uomo di tecnologia, con solido background nell’informatica, è un uomo di business e un leader. Ma ha soprattutto un pregio: quello di parlare lo stesso linguaggio degli sviluppatori, con cui Microsoft ha necessità di rafforzare i legami

La nomina di Satya Nadella a Ceo di Microsoft è una buona notizia per gli sviluppatori di software. Il 46enne Nadella, di origine indiana, con laurea in informatica, parla lo stesso linguaggio dei developer. E per Microsoft, che corteggia gli sviluppatori per l’ecosistema Windows, è un passo avanti nel costruire una community e promuovere buone relazioni con terze parti.

Nadella, ora numero uno di Microsoft, era il candidato interno, con 22 anni di carriera a Redmond, segno che Microsoft sceglie Microsoft. La sua ascesa è destinata a rafforzare i legami con la comunità degli sviluppatori. Nadella ha rapporti con gli sviluppatori gusti, come Gary Kovacs, ex CEO di Mozilla ed attuale chief executive dell’azienda di sicurezza AVG. Nadella, proprio per il suo background, potrebbe portare Microsoft a partecipare maggiormente allo sviluppo degli open standard, afferma Neil Trevett, presidente del non profit Khronos Group, che promuove l’adozone degli open standard da 14 anni. Sono stati molto apprezzati i contributi di Microsoft a OpenGL computer graphics API: Microsoft potrebbe fare di più, dunque.

Kovacs osserva che Nadella ha più il Dna di un collaboratore che di un dittatore. Con l’approccio giusto, Microsoft riuscirà a conquistare la fiducia degli sviluppatori, il che è necessario per creare le giuste “product experience”.

Il nuovo Ceo Satya Nadella avrà come technology advisor Bill Gates
Il nuovo Ceo Satya Nadella avrà come technology advisor Bill Gates
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore