Scagionato da Facebook

Management

Dopo il ladro smascherato grazie al popolare sito di social network, ecco l’innocente salvato dal carcere grazie a Facebook

Il social network fa rima con Log: sui social network, la privacy è un miraggio, nel bene e nel male. Tempo fa un ladro, che si è collegato al proprio profilo su Facebook dalla casa che stava derubando, è stato colto con le mani nel sacco. O meglio, nel profilo: arrestato, si era collegato dal computer della vittima.

Ieri invece Facebook ha salvato dal carcere un innocente: Rodney Bradford è stato scagionato dall’accusa di un furto perché collegato a Facebook nel momento del reato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore