ScanSoft Dragon NaturallySpeaking 8 Mobile

Management

Una soluzione di riconoscimento vocale per chi prende appunti al volo, senza preoccuparsi di trascriverli a mano

Dragon NaturallySpeaking 8 Mobile si rivolge a chi passa molto del suo tempo in viaggio e si trova a dover prendere appunti o stilare rapporti tra una sala d’attesa di un aeroporto e l’altra. In queste situazioni, il digitare testi sulla tastiera di un portatile, o peggio ancora di un palmare, comporta la perdita di tempo prezioso e il rischio di dimenticare dettagli importanti. Molto più funzionale ed efficace, oltre che “salutare” per polsi e schiena, risulta la soluzione proposta dall’applicativo di ScanSoft, che consiste nel dettare immediatamente in un registratore digitale, e trasferire in un secondo momento il file sonoro nel Pc, lasciando all’applicazione il compito di trascrivere automaticamente il testo registrato. La precisione con cui Naturally- Speaking effettua tale riconoscimento dipende dall’addestramento cui viene sottoposto il software, il che significa che più l’utente usa il programma, più essa aumenta. Il file creato in seguito alla dettatura può essere convertito in file di testo, Rtf, Doc o Xls, e inviato via email con un semplice ordine vocale. NaturallySpeaking si integra infatti con gli applicativi Microsoft Office Word 2003 ed Excel 2003 e con i principali client di posta elettronica. Il software di riconoscimento vocale è identico al NaturallySpeaking 8 Preferred della versione classica per Pc: l’edizione Mobile si differenzia praticamente solo per la dotazione hardware inclusa nella confezione. Il bundle comprende, oltre al microfono-cuffia previsto per tutte le edizioni, un registratore digitale Philips VoiceTracer 7630 certificato ScanSoft, compatto, leggero e di alta qualità. Stranamente però nel manuale utente il Philips non è menzionato tra i modelli supportati, mentre sono dichiarati compatibili Sony, Panasonic e Olympus. Il dispositivo è in grado di effettuare un totale di registrazioni del peso di circa 30 Mbyte, per 1 ora e 25 minuti in modalità Hq (Alta Qualità), per 11 ore in modalità standard e per 17 ore in modalità ottimizzata. Completa la confezione un cavo Usb per la sincronizzazione e il software Philips di collegamento, Download Manager v2.0. Fin qui tutto sembra perfetto, in realtà non è così scontato trasferire i nostri appunti dal registratore ad un file Word, passando per il motore di Dragon. È necessario infatti compiere alcune operazioni “di raccordo” attraverso il Download Manager. Questa utility permette di trasferire le registrazioni sull’hard disk e soprattutto esegue la conversione dei file in formato Wav affinché NaturallySpeaking li possa riconoscere e trascrivere. I file registrati infatti nascono con l’estensione nativa Zvr, che purtroppo non è in grado di riconoscere, e quindi la conversione diviene un passaggio ogni volta obbligato. Inutile dire che questa operazione non è molto comoda, e sarebbe stata cosa molto semplice e gradita agli utenti renderla automatica. Oltretutto l’utente si aspetterebbe da un bundle con un registratore certificato piena compatibilità di formati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore