Scatta l’obbligo per gli pneumatici invernali e gli italiani ricorrono all’e-commerce

Autorità e normativeE-commerceMarketing

Trovagomme.it è il servizio e-commerce in ambito automotive che permette di acquistare gli pneumatici invernali per levarsi dai guai proprio all’ultimo minuto. Oggi scade il termine per equipaggiarsi oppure si dovranno sempre portare le catene a bordo (e saperle montare all’occorrenza)

Lo si sa da sempre, ma ci si ricorda a volte anche solo all’ultimo minuto. Il 15 novembre (oggi) o ieri per chi riceve la nostra newsletter, è scattato l’obbligo di montare gli pneumatici invernali  in sostituzione ai normali treni di gomme.
Cambiare le gomme per qualcuno si è rivelata la migliore delle scelte, anche solo per evitare di doversi mettere alla prova con le prime precipitazioni e dover montare le catene, oltre che portarle sempre a bordo, per evitare le sanzioni del caso.

Anche in questo caso, per il cambio penumatici invernali, la tecnologia viene in aiuto. Tra gli altri siti di servizio per esempio Trovagomme.it si dedica dal 2014 all’ecommerce per l’automotive. A documentazione della memoria corta degli italiani proprio Trovagomme ha registrato picchi di vendita quantificabili in un treno di gomme nuovo acquistato ogni 90 secondi.

Segno che se gli italiani restano il popolo dell’ultimo minuto, allo stesso tempo si è anche evoluto e per risparmiare o poter scegliere tra una ampia varietà (senza adeguarsi alla proposta del gommista) è pronto ad acquistare in autonomia.

Trovagomme.it - Questi giorni mettono davvero alla prova le capacità delle supply chain
Trovagomme.it – Questi giorni mettono davvero alla prova le capacità delle supply chain

Questo però cambia anche una serie di modelli di business. Cambia infatti la figura
dell’acquirente più consapevole e formato sul tema ma anche quella del gommista, più specializzato nel suo lavoro operativo e meno sulla rivendita di gomme, ma in tanti casi ancora necessario, per il montaggio e la giusta calibrazione. Cambia anche il modello di business per il venditore online.

Trovagomme.it per esempio ha considerato come si possa presidiare un’area commerciale superando il canonico qualificandosi come un portale che raccoglie anche tutte le
informazioni, le schede prodotto e le opinioni utili a rendere l’acquisto alla portata di tutti.

L’attenzione degli automobilisti per la sicurezza li ha spinti infatti anche a informarsi meglio, e  non solo al nord. Per esempio il sito ha rilevato un significativo incremento delle vendite nel centro sud Italia e un’impennata di acquisti in rosa con circa il 15% degli acquirenti di trovagomme.it che è donna. Non è una percentuale da sottovalutare.

Certo, la rincorsa online di queste ore è proprio favorita dall’idea di riuscire comunque a fare da sé, anche se all’ultimo secondo, certo il meteo al centro sud ha giocato un ruolo importante quest’anno, ma anche non averci pensato prima espone i ritardatari ora a qualche “No! Tutto esaurito”. 

Fornisce una lettura completa Matteo Russo, project manager di TrovaGomme.it, che vanta un incremento significativo di fatturato in questo segmento: “Sono proprio le situazioni last minute quelle che esaltano le potenzialità dell’e-commerce – ma ne mettono anche alla prova l’efficienza  [NdR] – la volontà di risparmiare sul costo del prodotto, la necessità di trovare un prodotto realmente adatto alle proprie esigenze o uno in esclusiva in pochi minuti oltre alle informazioni specifiche” per muoversi con disinvoltura e uscire dall’empasse. Anche se all’ultimo minuto.