Scende in campo Computer Associates

Management

Una delle realtà all’avanguardia nel campo del software end to end per la gestione del desktop management, della sicurezza e del backup dei dati ha deciso di rafforzare la sua presenza in Europa puntando con decisione al mercato delle Pmi, tassello mancante in una strategia che ormai si muove a 360 gradi

Il nome Computer Associates (Ca) appartiene alla storia dell’informatica, quando la gestione dei grandi mainframe era essenziale al buon andamento delle prime imprese multinazionali. Già allora Ca si occupava di software e i suoi prodotti erano una garanzia di qualità. Con l’affermarsi dei sistemi aperti l’azienda ha mutato la sua vocazione iniziale, e si è ricollocata sul mercato globale come una delle realtà d’avanguardia nel campo del software end to end per la gestione del desktop management, della sicurezza e del backup dei dati. Ora, con gli ultimi annunci fatti nel 2004, ha deciso di rafforzare la sua presenza in Europa puntando con decisione al mercato delle Pmi, tassello mancante in una strategia che ormai si muove a tutto campo. Per raggiungere i propri obiettivi la società americana ha stanziato 20 milioni di euro in infrastrutture, risorse e attività di marketing. Il passo successivo sarà mettere a disposizione del mercato europeo prodotti studiati per rispondere alle specifiche esigenze delle piccole e medie imprese, vendendoli tramite una rete che nel vecchio continente dovrebbe coinvolgere più di 17 mila partner. Una decisione importante, che non è certo maturata negli ultimi mesi dell’anno, ma che nasce dall’intenso lavoro delle country europee, più interessate alla penetrazione in questa fascia di mercato, rispetto alla casa madre americana.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore