Schede madri Asus per Windows Vista

ComponentiWorkspace

Avanzate tecnologie per le quattro nuove schede di Asus sviluppate per
sfruttare al meglio le potenzialità del sistema operativo di nuova generazione
Microsoft Windows Vista

In concomitanza con il rilascio del nuovo sistema operativo, Asus dispone di quattro schede madri appositamente sviluppate per Windows Vista e caratterizzate da speciali funzionalità proprietarie. Asus ScreenDUO consente di utilizzare un secondo display per visualizzare le informazioni più importanti, senza la necessità di avviare il Pc. Con ScreenDUO possono essere sincronizzati dati dal computer o da web, visualizzati feed RSS e appuntamenti. In questo modo non solo si risparmia tempo prezioso ma si evita di dover accendere e spegnere continuamente il Pc per accedere alle proprie informazioni. Asus AI Remote consente, invece, di controllare il Pc a distanza utilizzando l’apposito telecomando in dotazione, l’utente può svolgere, infatti, diverse attività, come accendere o spegnere il computer, lanciare le applicazioni preferite, in abbinamento alla tecnologia AP Trigger, o gestire le funzionalità AI Gear e AI Nap. ASUS AP Trigger è, invece, una funzionalità che consente di caricare o riprendere velocemente media e applicazioni preferite. È sufficiente premere l’apposito tasto sul telecomando AI Remote per attivare il Pc e lanciare simultaneamente le applicazioni predefinite. Le nuove schede madri Asus supportano, poi, la tecnologia Trusted Platform Module (TPM), in grado di garantire e migliorare la protezione dei dati e, quindi, offrire maggiore sicurezza attraverso sofisticate funzioni crittografiche. Per offrire un ambiente di lavoro ancor più sicuro, Il TMP risponde pienamente ai requisiti hardware della funzionalità Windows Vista BitLocker Drive Encryption. Le schede madri Asus attualmente equipaggiate con queste nuove tecnologie sono: M2N32-SLI Premium Vista Edition, M2N- Plus Vista Editino, P5B Premium Vista Editino, P5B-Plus Vista Edition.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore