Schermata blu su Windows Xp? A causa di un rootkit

CyberwarSicurezza

Dopo l’ultimo Patch day alcuni utenti avevano denunciato problemi con Windows Xp. Ma Symantec spiega che non dipende dall’update MS10-015, bensì da un rootkit

Chi ha provato la famigerata “schermata blu” (blue screen of death) su Windows Xp dopo l’ultimo Patch day , non deve pensare che sia responsabilità dell’aggiornamento di sicurezza MS10-015 di Microsoft, bensì la schermata blu è da attribuire a un rootkit. Lo riporta Symantec .

L’ultimo Patch day è stato corposo: Microsoft ha rilasciato 13 bollettini di sicurezza per 26 vulnerabilità di cui cinque update sono critici. Advisory anche per una falla non sanata in Tls e Ss.

Leggi anche: Il Patch Day di febbraio risolve 26 falle

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore