Scuola digitale, arrivano gli sponsor per Pc e LIM

Autorità e normativeAziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityNormativa
Il ministro Maria Chiara Carrozza apre ai privati per sponsorizzare Pc e LIM
0 2 Non ci sono commenti

Non solo defiscalizzazioni totali, ma anche sponsorizzazioni. Il ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza apre ai privati nella scuola: aziende ed ex allievi potranno donare computer e lavagne multimediali. Gli istituti scolastici avranno fondi autonomi grazie al fund raising

Il fund raising e le sponsorizzazioni sbarcano fra i banchi di scuola, mentre le donazioni riceveranno defiscalizzazioni totali. Il ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza apre ai privati: non solo aziende, ma anche ex allievi potranno donare computer e lavagne multimediali.

La scuola digitale apre al modello americano, anche se i sindacati criticano il ministro e lo invitano a non sostituire lo Stato: i sindacati applaudono “ai singoli casi virtuosi”, ma non a un modo per eludere il problema delle risorse mancanti. Ma in epoca di tagli lineari e Spending Review, il ministro non aveva alternative: gli istituti scolastici avranno fondi autonomi grazie al fund raising e alle sponsorizzazioni.

Il Decreto del ministro Carrozza ha già stanziato fondi per il WiFi e la scuola in generale, ma la scuola digitale costa: per comprare lavagne multimediali (LIM) e tablet o e-reader per gli e-book, aprire ai privati sta diventando la norma.

Secondo Eurostat l’Italia investe il 4,4% del PIL in istruzione, contro la media europea del 5,2%. Da “Tuttoscuola” emerge che i contributi volontari dei genitori sono saliti a 500 milioni di euro (ma, secondo il sindacato, si fermano a 335 milioni all’anno).

Infine il ministro Carrozza non vuole una scuola digitale dirigista e centralizzata “di Stato”: la scuola digitale deve scommettere su software aperti e deve decidere i propri modelli e brand, senza creare monopoli. Ogni scuola potrà scegliere modello e marca anche della lavagna interattiva.

Il ministro Maria Chiara Carrozza apre ai privati per sponsorizzare Pc e LIM
Il ministro Maria Chiara Carrozza apre ai privati per sponsorizzare Pc e LIM
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore