Se le doppie barrette sembrano inutili a Sir Berners-Lee

NetworkProvider e servizi Internet

Il doppio slash nell’indirizzo Internet parve una buona idea all’epoca, ma oggi sembra un inutile orpello: anche al padre del Web

Il doppio slash (//) nella barra degli Url, dove si digitano gli indirizzi Internet, a Sir Tim Berners-Lee, padre del Web, sembra un di più.

All’epoca la doppia barra rispondeva all’intenzione di separare il nome di protocollo (come HTTP o FTP) dal resto degli indirizzi Werb, ma poi si è rivelato inutile. Lo ha detto lo stesso Berners-Lee al New York Times.

Ora invece c’è bisogno del Web semantico, che fa miglior uso dei dati e lo presenta in nuove forme.

Berners-Lee, quando lavorava al Cern negli anni 1980, sviluppò gran parte del protocollo e della struttura che poi divenne il Web, incluso l’uso del protocollo HTTP per trasferire dati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore