Seagate Barracuda 7200.10 ST3750640AS

ComponentiWorkspace

Il massimo della capacità oggi disponibile, 750 Gbyte, e ottime prestazioni
per ogni tipo di applicazione

Seagate ha presentato quello che attualmente è l’hard disk con maggiore capacità in un singolo drive. Si tratta del Barracuda 7200.10 ST3750640AS che permette di memorizzare sino a 750 Gbyte di dati: ben il 50% in più rispetto al precedente disco fisso Seagate al top di gamma. Questo hard disk da 3,5?, che rappresenta il vertice della nuova famiglia 7200.10, è ideale per campi di applicazione come montaggio audio e video, sistemi server e workstation di fascia alta. La novità principale che differenzia questo modello dai precedenti provati riguarda l’utilizzo della più recente tecnologia per la scrittura dei dati, quella con registrazione perpendicolare dei dati. Questo sistema adottato per la scrittura delle informazioni sulla superficie del disco fisso è radicalmente diverso rispetto a quello sinora adottato e che prevede la registrazione magnetica su aree disposte orizzontalmente rispetto alla direzione di rotazione dei dischi interni. Tale tecnologia permette di ottenere una densità dei dati pari a circa 188 Gbyte per disco (all’interno del drive sono presenti quattro dischi e otto testine). L’aumento della densità areale di registrazione consente, in questo caso, di aumentare la capacità complessiva dell’unità, a parità di dischi interni, rispetto alle precedenti generazioni, mantenendo quasi invariati i consumi e la rumorosità. L’introduzione di questa nuova tecnologia di registrazione è resa possibile dalla presenza di nuove testine di lettura/scrittura realizzate con molteplici strati di materiale magnetico e capaci di lavorare con densità fino a 200 ktpi. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il Barracuda 7200.10 ST3750640AS dispone di 16 Mbyte di buffer per velocizzare le operazioni di accesso ai dati e di interfaccia Serial Ata 2 a 300 Mbyte/s. È garantito il supporto per il Native Command Queuing (NCQ), tecnologia che permette di migliorare i tempi di accesso, riducendo la normale latenza nei momenti di inattività della testina. Sfruttando l’accodamento nativo dei comandi, il disco fisso può infatti conservare e riorganizzare una lunga serie di comandi simultaneamente, migliorando l’efficienza generale nel recupero dei documenti immagazzinati. Per un efficienza continua, Seagate ha dotato questo drive di tecnologia Clean Sweep, capace di ricalibrare il disco a ogni nuova accensione. Grazie invece a Directed Offline Scan, l’hard disk effettua automaticamente una diagnosi del proprio stato di salute nei momenti di riposo, quando non è richiesto accesso da parte dell’utente. Anche per questo modello sono stati impiegati motori SoftSonic, capaci di offrire una bassa rumorosità (appena 2,7 Bel in Idle) e un regime di rotazione costante di 7.200 giri al minuto. Per valutare le performance, abbiamo effettuato i consueti test sul sistema di riferimento con motherboard Intel 955XCS, 1 Gbyte di memoria Sdram Ddr2 a 533 MHz e Cpu Intel Pentium 4 560 a 3,6 GHz. I risultati ottenuti confermano le ottime doti di questo modello, che è in grado di raggiungere una velocità massima di scrittura/lettura, rispettivamente di 87,7 e 81,8 Mbyte/s, tra le più alte in assoluto che abbiamo rilevato con questi test. La media risulta tra le migliori, con un valore di 67,8 Mbyte/s in lettura e 43,5 Mbyte/s in scrittura, ben il 53% meglio del precedente modello di punta ST3500641AS da 500 Gbyte. Grazie al prezzo di vendita, allineato alle caratteristiche offerte, questo drive risulta sicuramente indicato per l’assemblaggio di sistemi di tipo server (file server, Web server), ma anche per potenti macchine dedicate all’editing.

Votazione: 91

Prestazioni:

Capacità: 750 Gbyte Buffer: 16 Mbyte Interfaccia: Serial Ata 2 (NCQ)

PcMark05 (Hard Disk Result) 5.526 Xp Startup (Mbyte/s) 8,39 Application Loading (Mbyte/s) 6,72 Hard Disk General Usage (Mbyte/s) 5,26 Virus Scan (Mbyte/s) 74,52 File Write (Mbyte/s) 74,58

HdTach 2.70 Velocità massima/media in lettura (Mbyte/s) 87,7 / 67,8 Velocità massima/media in scrittura (Mbyte/s) 81,8 / 43,5 Tempo di accesso (ms) 13,4 Utilizzo Cpu (%) 0

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore