Seagate compra lo storage di Mirra

CloudServer

L’acquisizione servirà a sviluppare una modalità di accesso ai contenuti di casa e ufficio da ogni Pc

Seagate acquista lo storage di Mirra. L’operazione servirà a sviluppare un box che consentirà agli utenti di accedere ai contenuti di casa e di ufficio, da ogni Pc connesso in Rete. I termini finanziari dell’acquisto non sono ancora stati resti pubblici. Mirra, una start-up californiana, produce personal server in grado di effettuare back up di file, foto e altri contenuti digitali da molteplici dispositivi, in continuazione e in automatico. Il servizio, equipaggiato di software, rende i file accessibili (fino a 400 Gbyte) attraverso un Web browser standard.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore