Seat in rialzo a Piazza Affari

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
PiùBorsa: iPO scontata per le PMI

Borsa Milano: Seat si riprende. “È un titolo che vale poco o nulla, non è significativo il suo andamento in borsa”, dichiara un trader a Piazza Affari

Cautela. Ma, dopo la caduta in picchiata, SEAT è apparentemente sugli scudi: in rialzo del 62% circa a 0,0021 euro dopo aver segnato il minimo storico due giorni fa a 0,007 euro, dopo la decisione del gruppo di avviare le procedure di concordato preventivo a causa dell’insostenibilità del livello di debito. Seat Pagine Gialle rimbalza dopo l’annuncio di aver depositato il concordato preventivo al Tribunale di Torino. “È un titolo che vale poco o nulla, non è significativo il suo andamento in borsa”, dichiara un trader a Piazza Affari a Reuters.

In effetti Seat Pagine Gialle, in difficoltà, nonostante i numeri industriali ancora positivi, paga errori dovuti alla finanza basata sul patrimonio trasformato in debito. Nei primi 9 mesi del 2012 ha messo a segno ricavi per 646 milioni pari a un ebitda di 270. Un risultato positivo, ma “spolpato” dai debiti: il peso degli interessi porta l’utile netto a meno 20.

Ma il titolo si riprende dopo il minimo record. Anche Telecom Italia,in attesa dei conti guarda avanti. Sulla controllata Telecom Italia Media pesa invece l’impennata di ieri, quando era trainata dalle indiscrezioni che vorrebbero anche Europa 7 interessata al canale La7.

Borsa Milano: Seat si riprende
Borsa Milano: Seat si riprende
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore