Secondo una recente previsione di IDC, il mercato mondiale dei servizi di supporto per il software vivrà una crescita del 7,7, per raggiungere i 34,3 miliardi di dollari entro il 2007

Management

Nel 2002 il mercato globale dei servizi di supporto software ha raggiunto 23,7 miliardi di dollari e, secondo recenti stime prodotte da IDC, dovrebbe crescere ad un tasso annuale (CAGR) del 7,7% fino al 2007.

Considerando il fenomeno secondo le zone, lo studio indica che la maggioranza delle spese per i servizi di supporto per il software si sono registrate nellAmerica del nord e in quella del sud, che insieme hanno totalizzato il 55% del mercato totale. Segue larea EMEA, con il 3% del mercato totale, mentre la regione Asia-Pacifico conta il 10%. IDC ha previsto che continuerà la domanda per i servizi onsite, una delle più tradizionali forme di servizio di supporto. Comunque, il tasso di crescita sarà inferiore a quello di altre attività di supporto, come la diagnostica remota ed elettronica, rivelando quello che è un cambiamento fondamentale verso le opzioni di supporto online e self-help. «Per continuare ad essere competitivi nel mercato dello sviluppo software e del supporto, crediamo che i vendor debbano incessantemente migliorare e integrare la propria offerta con un supporto altamente disponibile e mission-critical» spiega Christine Tenneson, program manager, Software and System Support Services di IDC. «Abbiamo inoltre ragione di credere che sia fondamentale per i vendor del settore migliorare linterazione con altri vendor, concentrandosi sul supporto di partner progettando servizi remoti e proattivi».

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore