Sega ha ricevuto unofferta di fusione da Namco

Aziende

Il produttore di giochi Sega Corp. ha ricevuto dalla compagnia concorrente Namco una proposta di fusione, che creerebbe la più grande compagnia di videogiochi giapponese, hanno dichiarato giovedì entrambe le compagnie.

Sega, famosa per Sonic the Hedgehog, ha dichiarato che lofferta è stata valutata insieme alla proposta, annunciata a febbraio, di integrarsi con Sammy Corp., compagnia giapponese produttrice di flipper. Sega non ha voluto pronunciarsi su una data per la decisione. Giovedì, il valore azionario di Sega è cresciuto del 15% sul mercato di Tokio, a 763 yen (pari a 6 dollari statunitensi), mentre per Namco si è registrata una crescita dell1,3%, a 1,799 yen (15 dollari). Le azioni di Sammy hanno chiuso con un rialzo del 5%, a 2,615 yen (22 dollari). Alcune voci riportano che Sega avrebbe altri possibili pretendenti, inclusa Microsoft e Electronic Arts. Sega ha negato le voci su Microsoft e Electronic Arts, ma giovedì, un portavoce della compagnia non ha voluto rilasciare commenti sulla questione. La compagnia ha confermato lofferta di Namco, che creerebbe la più grande compagnia di software per giochi di tutto il Giappone, con il 10% del mercato e vendite annuali per 350 miliardi di yen (2,9 miliardi di dollari), superando lattuale leader del mercato Konami. Namco, creatore dei famosi giochi Pac-Man e Tekken, ha dichiarato di essersi offerta ad una fusione con Sega « per lavorare insieme in tutti i settori nella convinzione che sarebbe il miglior contributo allindustria del divertimento». Sega, un tempo allavanguardia nel suo campo, ha assistito negli ultimi anni perdita di importanza del proprio marchio in un mercato sempre più dominato dalla Playstation 2 di Sony. La compagnia ha abbandonato la propria console Dreamcasr nel 2001 e si è rivolta alla produzione di giochi per le console di Sony, Microsoft e Nintendo. Per lo scorso anno fiscale, Sega ha dichiarato una perdita di 17.8 miliardi di yen (149 milioni di dollari), la quinta perdita annuale consecutiva, ma si aspetta un ritorno di profitti per lanno fiscale terminato a marzo. Sammy ha riportato profitti per 23,9 miliardi di yen (201 milioni di dollari) per lanno fiscale 2001, mentre i profitti totalizzati da Namco ammontavano a 2 miliardi di yen (17 milioni di dollari).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore