Selfie e Bitcoin entrano nella lista delle parole dell’anno

AccessoriMarketingWorkspace
Selfie-mania sotto la lente degli psicologi
2 0 Non ci sono commenti

Selfie e Bitcoin entrano nel Dizionario di Oxford come parole dell’anno. Le nuove tecnologie dominano anche sul vocabolario del 2013

Le nuove tecnologie dominano anche sul vocabolario. Il binge-watching nell’era dello streaming di Netflix (guardare in rapida successione gli episodi di una serie Tv di un’intera stagione), il Selfie (l’autoscatto con lo smartphone o il tablet), BitCoin (la moneta virtuale in pieno boom) sono parole dell’anno. In effetti l’autoritratto Selfie e la moneta digitale che si sta affermando nei pagamenti online descrivono bene il 2013 come anno dell’affermazione del Mobile e dell’Economia digitale nello scenario hi-tech.

Le parole nuove che fotografano i fenomeni emergenti selezionati dall’Oxford Dictionary, sono i termini della narrazione delle nuove tecnologie. Selfie è la fotografia ritratta con l’autoscatto, di solito con uno smartphone o una webcam, e quindi caricata su un sito di Social media, per auto-promuoversi. Ma, parlando di Selfie, vengono in mente anche gli autoritratti di Van Dyck e dei grandi pittori: artisti che non avevano bisogno di auto-promuoversi, ma che ci hanno lasciato primi piani che hanno fatto la storia dell’Arte.

Bitcoin, la moneta virtuale, ha per la prima volta sorpassato il giro di boa di 1.000 dollari secondo MtGox.

Selfie e Bitcoin entrano nel Dizionario di Oxford come parole dell'anno
Selfie e Bitcoin entrano nel Dizionario di Oxford come parole dell’anno
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore