Semiconduttori e Tv Lcd trainano Samsung

AziendeMercati e Finanza

Il quarto trimestre dell’anno registra un incremento di fatturato del 3% e
del 7% dell’utile netto.

Samsung Electronics ha chiuso l’ultimo trimestre dell’anno con un rialzo sia in termini di fatturato che di utile netto. Nel quarter terminato lo scorso 31 dicembre, le vendite hanno fatto registrare una crescita del 3%, attestandosi a 12,89 miliardi di euro, mentre l’utile netto, con un aumento del 7%, si è portato a quota 1,93 miliardi. A sostenere l’andamento positivo, afferma Samsung, sono stati soprattutto i semiconduttori e i televisori a cristalli liquidi. Nel primo caso i ricavi si sono attestati a 4,45 miliardi di euro, e l’utile operativo a 1,36 miliardi. Il passaggio alla tecnologia Nand Flash di 60 nanometri e a quella Multi Level Cell, ha dichiarato l’azienda, hanno ridotto i costi di fabbricazione, e hanno quindi migliorato il profitto nonostante il calo dei prezzi delle Nand nel corso del mese di dicembre. Il segmento dei televisori Lcd ha riportato ricavi per 2,61 miliardi di euro e un utile operativo di 254 milioni. Nell’intero anno Samsung ha venduto circa 5 milioni di unità uguali o superiori a 40 pollici, su 11 totali, ottenendo una quota di mercato del 60%. ?Grazie ai nostri prodotti di punta – ha dichiarato Woosik Chu, senior vice presidente e head del team di investor-relations della società coreana – abbiamo avuto una crescita dell’utile operativo, a dispetto della diminuzione dei prezzi di vendita al pubblico per alcune categorie di prodotto. Questo dimostra che la strategia di differenziazione di Samsung continua a generare profitto?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore