Semplificare la complessità

NetworkReti e infrastrutture

Ilm, storage, sicurezza e reti al sesto Forum It

Massimo Albani , direttore architetture in Telecom Italia, parlando come utente di strumenti It appartenente a una società che ha anche l’Ict al centro del suo business, ammette due problemi: l’It costa troppo ed è sempre più difficile dimostrare il valore dell’It.:?Noi It manager non siamo in grado di dare al business soluzioni nei tempi attesi e a costi ragionevole?. Da questa ammissione, che ha una punta di rimpianto per il ?vecchio? It manager in grado di dettare i tempi di sviluppo di un’applicazione e di far aspettare i suoi utenti aziendali, è partita, con un panel discussione sul valore dell’It nel processo aziendale, la sesta edizione di Forum It, un appuntamento tra esperti , giornalisti e fornitori di tecnologie.

I temi messi sul tappeto da Albani con parole d’ordine come integrazione , virtualizzazione, It governance hanno rapidamente portato ad alcune conclusioni preliminari: ?Tecnologie complesse devono passare almeno attraverso un processo di banalizzazione non solo per gli utenti, ma anche per gli stessi gestori dell’It. In questo senso quanto avviene già nell’hardware deve venire replicato anche nella architetture software. In Telecom, ad esempio, la virtualizzazione delle risorse viene fatta, ma anche in questo caso il sospetto di avere diversi Terabyte inutilizzati rimane ?. E poi il problema della sicurezza:? Il servizio deve essere sicuro e garantito sia nell’accesso sia nei servizi di base della infrastruttura di rete?. Reti, sicurezza e storage formano dunque il substrato dell’It aziendale e il mercato dell’offerta si attrezza, anche facendo uso di nuove parole d’ordine e di nuovi concetti: dalla rete intelligenti all’ Ilm. Il panel di discussione prevedeva esponenti di Aladdin(sicurezza di rete), Bell Microproducts (distribuzione), Brocade (reti di storage), Mrv (reti metropolitane), Sun Storagetek (storage e sicurezza), Tecnonet (system integrator nelle telecomunicazioni) e Terasystem (system integrator nello storage).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore