Sempre più business sulla sicurezza online

Network

Entro il 2007 previsto un giro daffari da mezzo miliardo di dollari

Gli attacchi degli hacker hanno contribuito e contribuiranno ad alimentare il mercato della sicurezza, che entro il 2007 dovrebbe raggiungere un giro daffari da mezzo miliardo di dollari. Il numero delle informazioni strettamente riservate trasmesse sulla Rete è in costante aumento, obbligando agenzie governative e grandi aziende ad aggiornare costantemente i loro sistemi anti-pirateria. La nuova ricerca condotta dalla società Frost World Military and Government High Assurance Network and Data Encryption Market, ha riscontrato che il settore della sicurezza ha generato guadagni per 176 milioni di dollari nel 2000 e prevede di arrivare a 457,6 milioni entro il 2007. Gli hacker non si limitano più a mettere down i server o a installare qualche virus osserva Brooks Lieske, analista senior di Frost Ci sono altre attività meno appariscenti, ma potenzialmente anche più pericolose come la lettura di mail e laccesso a siti riservati. Le agenzie internazionali, dalla U.S. National Security Agency alla NATO, stanno investendo somme considerevolmente più ampie nella sicurezza informatica, perché ormai lo spionaggio non è solo più industriale, ma sempre più anche di carattere politico.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore