Senza Google, il Wall Street Journal perderebbe un quarto del traffico online

Aziende

Rupert Murdoch può decidere di escludere i suoi gioielli di famiglia da Google News: ma senza, dovrebbe fare a meno del 25 per cento del traffico online e del 44 percento di nuovi visitatori

Rupert Murdoch, il cui requiem per le news gratis sta facendo scuola, ha detto ieri che potrebbe dare l’addio a Google. I suoi gioielli di famiglia, Sun , Times e il Wall Street Journal potrebbero dire presto basta all’aggregatore di news di Google, come il motore di ricerca ha consigliato a chi proprio odia Google News.

Ma senza Google,l’autorevolissimo e prestigioso Wall Street Journal, costato a Murdoch circa 5 miliardi di dollari solo poche stagioni fa prima del crac di Lehman Brothers e degli sconquassi di Borsa, se lo può permettere? Senza Google, il Wsj perderebbe un quarto del traffico online. Mica briciole: dovrebbe fare a meno del 25 per cento del traffico online e del 44 percento di nuovi visitatori. Lo riporta TechCrunch .

Mentre la stampa mondiale si dibatte in una grave crisi (secondo il News York Times, i giornali rischiano la sindrome del Titanic), Google News è proprio il peggiore dei mali? O è solo un sintomodel male oscuro della stampa in crisi?

Google in questi mesi ha provato a proporre la via (non ancora praticata) dei micropagamenti e proposto Fast Flip . Lo stesso Murdoch ha detto che entro qualche settimana le notizie del Wall Street Journal saranno a pagamento su Blackberry e iPhone.

Leggi l’ANALISI: Google News e la guerra con gli editori

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore