Server: bilancio di metà anno

Workspace

Gartner rilascia i dati mondiali ed europei

Gartner ha rilasciato i dati di metà anno sulle consegne mondiali dei server. Nel secondo trimestre del 2006 le unità consegnate hanno raggiunto i due milioni con un incremento di quasi il 13% sullo stesso periodo dello scorso anno. Le categorie in crescita sono i server con Cpu x86 e il formato blade che popolano il frontend e il range intermedio dell’infrastruttura It basata su web. Crescita a meno del 2 % per i server Unix basati su Risc o Itanium.

Ibm continua a guidare il mercato mondiale secondo il parametro del fatturato. Continua la crescita dei server della serie x e z, con decrementi per le serie p e i. Saldamente nelle mani di Ibm è il settore dei blade server, sia per unità che per fatturato, con una quota globale del 45,4 %. Per unità Hp guida il mercato mondiale, pur occupando il secondo posto per fatturato. Hp ha ampliato il suo margine di vantaggio su Dell grazie al successo della sua linea Proliant. Sun è cresciuta in fatturato e in unità insieme a Fujitsu/Fsc.

Anche il mercato europeo, che vale quasi 4 miliardi di dollari e 585 mila unità, se si aggiunge anche il Medio Oriente e l’Africa, è guidato da Hp nella classifica per volumi (e anche per fatturato), seguita da Ibm e Dell. Sun ha recuperato su Fujitsu Siemens che tuttavia mantiene il quarto posto in Emea.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore