Server in crescita nel mondo e in Europa

Workspace

Ecco i dati Gartner: premiano Hp in Europa, Ibm invece prima nel mondo e decretano il sorpasso di Dell su Sun

Il mercato dei server mondiale, secondo la società di anali Gartner, nel terzo trimestre 2004 ha registrato una crescita del 6% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno, raggiungendo quota 11,8 miliardi di dollari. Il mercato è dominato dalle vendite di server x86, oltre che dall’ascesa costante di Linux. Il primo posto a livello mondiale è detenuto da Ibm, come nelle analisi di Idc: con il 31,9% per 3,7 miliardi di dollari. Si piazza al secondo gradino del podio, a livello mondiale, Hp con share del 27,8% e fatturato di 3,2 miliardi di dollari. Nel terzo posto si segnala, secondo Gartner e a differenza con Idc, il sorpasso di Dell su Sun Microsystems: Dell conquista una quota di mercato pari al 9.8%. grazie a una crescita sensibile di +17%, mentre Sun indietreggia di una posizione finendo al quarto posto, con uno share del 9.5%, causato da una perdita di -2,7%. I fatturati di Dell e Sun si bilanciano invece, il primo ammonta a 1,163 miliardi di dollari, contro 1,129 miliardi di Sun. Il quinto posto spetta a Fujitsu. Nelle unità vendute è invece prima Hp, con un incremento del 15%, per 468.000 unità e share di 28.5%, seguita da Dell, con crecita di +25%, in linea con il mercato, e share di 21.1 per oltre 346mila pezzi. Terzo posto spetta a Ibm, con 265.000 unità e una share del 16,1%, seguita da Sun, a 75.600 unità e uno share del 4,6%. Quinto a Fujitsu Siemens con 60.500 unità per una quota di 3.7%. Sun è l’unica che perde punti percentuali nelle vendite tra i primi cinque. Infine uno sguardo al mercato Emea: qui si aggiudica la palma d’oro Hp, con share del 33,4%, seguita da Ibm a 31,6%, Sun, Fujitsu Siemens e Dell. Sotto il profilo delle unità vendute, Hp segna 37,2%, Ibm il 18,1% e Dell 15,5%, a seguire da Fujitsu Siemens e Sun. Il mercato Emea, l’incremento del terzo trimestre è poco più della metà della crescita percentuale mercato server mondiale: +3,3% a 3.478 milioni di dollari, mentre per unità registra un +19,1% per 467.658 server.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore