Server Unix ad alte prestazioni

Aziende

Ibm mette a disposizione la famiglia di server Unix, con Powers 5, ideati e configurati per le esigenze delle Pmi, proponendoli a un prezzo competitivo

In Ibm tre modelli di eServer (520, 550 e 570) con processori Power 5 sono dotati di sistema operativo Linux, funzionalità di “autonomic computing” e sfruttano la tecnologia Ibm “Virtualization Engine”, che consente alle imprese di virtualizzare le risorse It, ottimizzando l’uso del patrimonio tecnologico e rendendolo più flessibile. Grazie alla capacità di virtualizzazione dei nuovi sistemi, pur disponendo di budget contenuti, le aziende potranno consolidare in un’unica infrastruttura più server, applicazioni e sistemi operativi (Linux, Windows e Aix 5L). In tal modo è possibile ottenere una gestione semplificata e più economica. Inoltre, grazie all’adozione di open standard, le imprese che scelgono questa opzione saranno in grado di integrare tutte le periferiche di rete, inclusi i sistemi storage e i server.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore