Sessanta milioni di euro a sostegno degli enti locali

Aziende

Il nuovo fondo per favorire il riutilizzo delle componenti e soluzioni tecnologiche

Sono 60 i milioni di euro stanziati dal ministero dell’Innovazione e delle tecnologie e dal Centro nazionale per l’informatica nella Pubblica Amministrazione, per sostenere il programma di riutilizzo delle soluzioni tecnologiche. Il fondo è a disposizione di Regioni ed enti pubblici locali che partecipano alla seconda fase del programma di e-government e che sceglieranno di utilizzare componenti tecnologiche già impiegate dalle Amministrazioni che hanno fatto da apripista nel corso della prima fase. L’annuncio è stato dato ieri mattina dal ministro Lucio Stanca in occasione della conferenza di presentazione dell’edizione 2006 della manifestazione Forum Pa. Obiettivo dell’iniziativa è fare leva sulla condivisione delle esperienze di ammodernamento della Pubblica Amministrazione al fine di ridurre i costi e accelerare i tempi di sviluppo dei nuovi progetti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore