Sesto trimestre consecutivo di crescita per Cisco

Aziende

Cisco chiude il primo trimestre dell’anno fiscale 2005 con una crescita
del 17,1 per cento sullo stesso periodo dell’anno precedente

Crescita dello 0,8% sul trimestre precedente e ben del 17,1 per cento su quello dell’anno precedente: sono questi i risultati del primo trimestre dell’anno fiscale 2005 (1 agosto-30 ottobre) di Cisco Systems. Le vendite nette sono state pari a 6,0 miliardi di dollari, contro 5,1 miliardi riportati nel primo trimestre dell’anno fiscale 2004 e 5,9 miliardi dollari riportati nel quarto trimestre dell’anno fiscale 2004. L’utile netto si è attestato a 1,4 miliardi di dollari mantenendo lo stesso valore del trimestre precedente, contro 1,1 miliardi di dollari del primo trimestre dell’anno fiscale 2004. Durante il trimestre in questione, Cisco Systems ha completato l’acquisizione di alcune società: Actona Technologies, (90 milioni di dollari), Dynamicsoft (69 milioni di dollari), Parc Technologies (14 milioni di dollari), P-Cube (213 milioni di dollari) e l’acquisizione di alcune parti di Procket Networks (92 milioni di dollari). “Cisco Systems ha iniziato il nuovo anno fiscale registrando risultati consistenti in quasi tutte le aree previste dalle nostre principali metriche finanziarie; da sottolineare il fatto che è stato un trimestre record in termini di utili netti e utili per azione calcolati sulla base dei principi contabili generalmente riconosciuti, ed è stato il nostro sesto trimestre consecutivo di crescita continua di fatturato”, ha dichiarato John Chambers, Presidente e Ceo di Cisco Systems. “Inoltre la nostra attività ha registrato un saldo positivo in tutte le nostre principali categorie di prodotto, nei segmenti di mercato, nelle Advanced Tchnologies e in tutte le aree geografiche”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore