Sette famiglie su dieci navigano su Internet

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Nielsen: Advertising online in negativo ad ottobre

Audiweb fotografa il balzo della Rete italiana, soprattutto trainato dalle connessioni mobili con tablet e smartphone. I navigatori online rappresentano il 70% della popolazione

Sette italiani su dieci si collegano da ufficio o da casa. I navigatori in Rete si attestano a 34,4 milioni pari al 71,5% della popolazione. Dono cresciuti gli italiani che dispongono di un collegamento a Internet da casa, ufficio, in mobilità. Audiweb conta le connessioni da Pc, cellulari e tablet. La maggioranza si connette a Internet da casa: il 60,5% delle famiglie, che corrispondono a 12,8 milioni di nuclei familiari, dispongono di un accesso al web.

Audiweb inoltre riporta che gli italiani connessi in rete nella fascia d’età compresa tra gli 11 e i 74 anni hanno oltrepassato i 34,4 milioni. A marzo Audiweb e Doxa hanno registrato un incremento del 7% rispetto allo stesso periodo 2010.

Ma a trainare la crescita sono i dispositivi Mobile, come tablet e smartphone, che hanno messo a segno un’impennata del 50,5% (7,3 milioni di persone). Nel giorno medio sono in Rete 7,5 milioni di uomini (il 27,5% degli uomini italiani dai 2 anni in su), principalmente tra i 35 e i 54 anni (il 34,6% della popolazione della fascia d’età considerata) e tra i 25 e i 34 anni (2,7 milioni, il 34,7% della fascia d’età considerata); e 5,8 milioni di donne (il 21,3% delle donne italiane dai 2 anni in su).

Audiweb fotografa l'Italia in Rete
Audiweb fotografa l
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore