Settimana cruciale per l’Opa di Microsoft su Yahoo!

Aziende

Sabato scade l’ultimatum di Microsoft, mentre il motore di ricerca ha pochi giorni tempo per evitare la battaglia delle deleghe. Rupert Murdoch lascia una porta aperta all’Opa congiunta su Yahoo!

L’Opa di Microsoft su Yahoo! entra nella settimana cruciale da quando è stata lanciata lo scorso primo febbraio. Yahoo! ha pochi giorni tempo, fino a sabato allo scadere dell’ultimatum di tre settimane, per evitare la battaglia delle deleghe (proxy fight). Microsoft ha minacciato la proxy fight per eleggere una lista alternativa di direttori e una riduzione dell’offerta, già rifiutata due volte da Yahoo! perché ritenuta troppo bassa sia dal motore di ricerca che dai suoi investor. Yahoo! punta tutto sulla trimestrale per far cambiare idea a Microsoft e dimostrare che è stata sottovalutata. Y ahoo! è ancora in trattative con Time Warner per raggiungere una partnership con Aol e continua i test di advertising online con Google.

Una eventuale alleanza tra Yahoo! e Google, nella pubblicità collegata ai risultati di ricerca, viene guardata con sospetto da Microsoft, il cui maggior rivale oggi

è proprio Google. News Corp di Rupert Murdoch è infine pronto a dare una mano a Microsoft e lascia una porta aperta all’Opa congiunta con Microsoft su Yahoo!, in cui Yahoo! darebbe il consenso all’acquisizione e riceverebbe in cambio il social network MySpace. Microsoft però preferisce l’Opa solitaria.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore