Dal primo luglio la UE taglia il roaming

MarketingNetworkProvider e servizi Internet
Roaming UE, bozza di regolamento da rivedere dopo la pioggia di critiche

Nuovo taglio del Roaming nella UE. Riduzione del 36% da settimana prossima

Lo aveva già preannunciato a fine maggio Neelie Kroes, a capo dell’Agenda Digitale UE. Il roaming della tefonia mobile nella UE sarà ridotto del 36% dal primo luglio. Il prezzo che gli operatori mobili europei caricano sul controllo della posta elettronica e sulla visione dei video mentre si è in viaggio in Europa, sarà tagliato del 36% settimana prossima.

Il prezzo delle tariffe in roaming non potrà superare i 45 centesimi di euro (pari a 0.59 dollari) per megabyte. L’attuale limite di 70 centesimi venne deciso un anno fa. Da luglio 2014, il massimo prezzo per i dati sarà di 20 centesimi. Il nuovo taglio del roaming fa parte dell’agenda di Neelie Kroes per unificare la telefonia mobile europea. I prezzi al dettaglio sono stati ridotti dell’80% dal 2007 ad oggi.

I prezzi delle chiamate in uscita saranno pari a 24 centesimi al minuto, tasse escluse, con un calo del  17% rispetto a un anno fa, mentre gli abbonati pagheranno 7 centesimi al minuto, il 13% in meno, per le chiamate in entrata. Nel luglio 2014, continueranno i tagli: fino a 19 centesimi al minuto per le chiamate in uscita, 5 centesimi per quelle in entrata e per i messaggi di testo si passerà da 8 a 6 centesimi.

L’Europa Digitale non può avere confini: le tariffe roaming, tagliate via via in questi anni, saranno azzerate da Pasqua 2014. Neelie Kroes, a capo dell’Agenda Digitale UE, che già tempo fa diede la sveglia alle Telco, chiede che finisca il roaming mobile, facendo crollare le frontierefra gli Stati nazionali. Kroes ha una visione pan-Europea delle Tlc senza più confini fra i carrier.

Vodafone ha aggiornato le offerte Smart Passport e Internet Passport. Smart Passport costa 3 euro al giorno, da scalare solo in caso di effettivo utilizzo: propone 50 minuti di chiamate, 50 SMS e 500 MB alla velocità massima consentita dalla rete. Per quanto riguarda internet, non sono previsti costi aggiuntivi per il supersamento della soglia, ma la velocità di connessione viene abbassata fino a 32 kBps. I titolari di un piano Vodafone Relax, con Smart Passport hanno ogni giorno illimitati minuti di chiamate e gli SMS da inviare. Internet Passport invece è dedicata a chi ha una SIM dati: costa 6 euro al giorno, solo in caso di effettivo utilizzo, ed offre 1 GB di traffico dati alla massima velocità consentita dalla rete.

UPDATE: Anche Zeromobile reinventa il roaming internazionale, per offrire tariffe low cost non solo nelle frontiere UE ma in oltre 140 paesi. L’Eurotariff in vigore da qualche giorno prevede un abbassamento dei costi delle telefonate solo nel territorio Europeo. Ma per chi viaggia Extra-UE, Zeromobile propne: telefonate in entrata sono completamente gratis; per quelle
in uscita, con la nuova tariffa You&zero di Zeromobile si potrà chiamerà a soli 20 cent/min. L’offerta di Zeromobile è dedicata sia agli abbonamenti che alle ricaricabili. L’utente può decidere di esser chiamato, oltre che sul suo numero Zeromobile, anche sul numero abituale di cellulare oppure su un numero di rete fissa italiana (abbattendo così anche i costi per chi chiama un Cliente Zeromobile).

(Via via aggiorneremo con le offerte degli operatori mobili)

Roaming UE: taglio del 36% settimana prossima
Roaming UE: taglio del 36% settimana prossima
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore