Le pantere grigie delle startup

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Le pantere grigie delle startup
0 9 Non ci sono commenti

In Gran Bretagna i cinquantenni che lanciano startup sono il 6% in più dei giovani tra i 18 e i 29 anni

Le startup non fanno rima con giovani, ma con persone mature e competenti. Le pantere grigie delle startup sono cinquantenni. Da uno studio del Global Entrepeneurship Monitor, pubblicato sul Financial Times, emerge che in Gran Bretagna i cinquantenni che lanciano startup sono il 6% in più dei giovani tra i 18 e i 29 anni. La creatività non conosce età ed è stimolata dal desiderio/bisogno di aumentare il fatturato da parte di chi ha accumulato esperienza. Invece i giovani startupper, pur rischiando di più, sanno ascoltare meglio e sono incentivati da motivazioni più profonde.

Le pantere grigie delle startup
Le pantere grigie delle startup

Venture Capital monitor (Liuc, osservatorio dell’Università di Castellanza) ha di recente spiegato che i finanziamenti in startup sono cresciuti a doppia cifra: si attestano a 66 le startup finanziate dal venture capital in Italia nel 2013, in crescita del 16% rispetto al 2012. Hanno totalizzato 58 milioni di euro, contro i 49 precedenti. Metà di questa cifra, pari a 26,9 milioni di euro, è volata al Sud, anche se le startup del Sud  hanno rinunciato 22 milioni di fondi destinati loro, di cui la metà soldi pubblici.

Ad aprile risultavano recensite 1227 startup innovative in Italia, 113 le startup hi-tech finanziate, 97 sono gli incubatori e acceleratori (64 pubblici e 33 privati), 32 gli investitori istituzionali (6 pubblici e 26 privati), 40 i parchi scientifici e tecnologici (37 pubblici e 3 privati), 65 gli spazi di coworking e 33 le competizioni dedicate alle startup. Sono poi 7 le associazioni dedicate e 13 le comunità online che offrono risorse agli startupper. Le startup finanziate hanno per il 46% sede al nord, per il 26% al centro e per il 28% al sud (39 funded startup sono lombarde, 17 venete, 11 campane, 10 laziali, 7 toscane, 6 sarde).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore