Shopping di Natale: gli italiani preferiscono il pagamento con la carta

E-commerceMarketing

A dicembre un incremento del 20% di pagamenti online rispetto ai
precedenti mesi del 2003.

Il dato viene dal rilevamento sulle transazioni gestite in questo mese da SSB, società leader nel settore dei sistemi di pagamento, nella sicurezza in rete e nella realizzazione e gestione di sistemi informatici, con oltre 30 milioni di carte di pagamento e 5 miliardi di transazioni gestite nel 2003: si tratta di una crescita di oltre il 20% nelle transazioni elettroniche nel mese di dicembre rispetto agli altri mesi del 2003, effettuate sia con carte di credito che di debito, ossia pagobancomat. Ad una prima lettura dei dati, risalta una continua e costante crescita delle transazioni nel mese più canonico per gli acquisti nell’utilizzo delle carte pagobancomat e delle carte di credito dei circuiti internazionali, con picchi significativi nei week-end ed in particolare il giorno della vigilia di Natale: sebbene Confesercenti parli di un calo del 3% delle spese effettuate dagli italiani a dicembre 2003 rispetto al dicembre 2002, la carta si riconferma per gli acquisti al dettaglio lo strumento di pagamento tra i più utilizzati, a conferma della piena fiducia e familiarità del mercato. «I dati mantengono un trend di crescita, per l’anno in corso, molto simile a quello registrato nel 2002», afferma Fabrizio Canedoli, Direttore Marketing e Vendite di SSB. «Gli italiani confidano oggi più che mai negli strumenti di pagamento elettronici e SSB è da sempre focalizzata a garantire un servizio di gestione e autorizzazione alla transazione rapido, sicuro e tecnologicamente all’avanguardia. Le carte di credito vengono principalmente utilizzate per gli acquisti di importo più elevato presso ristoranti e alberghi, negozi di abbigliamento, di elettrodomestici e HiFi, mentre le carte di debito sono impiegate specialmente nella GDO, nei grandi magazzini, presso le stazioni di servizio o per acquisti di importo minore».

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore