Shopping nell’AI per Microsoft, nell’e-health per Apple

AcquisizioniAziende
Shopping nell'AI per Microsoft, nell'ehealth per Apple
0 1 Non ci sono commenti

Microsoft acquista Genee per aggiungere intelligenza artificiale (AI) a Office 365, mentre Apple compra Gliimpse, startup speciaizzata in dati sulla salute

Estate, tempo di acquisizioni. Microsoft si aggiudica Genee per aggiungere intelligenza artificiale (AI) a Office 365, mentre Apple compra Gliimpse, startup speciaizzata in dati sulla salute. Ma andiamo per ordine e iniziamo dallo shopping di Microsoft.

L’azienda di Redmond acquisisce Genee per aggiungere artificial intelligence (AI) ad Office 365, ma gli utenti di Genee saranno abbandonati dal primo settembre. Il valore della transazione non è stato reso noto. I co-fondatori Ben Cheung e Charles Lee, che avviarono Genee nel 2014, entreranno in Microsoft, per aiutare il processo d’integrazione. Se inviate un’email a un collaboratore, in copia a Genee, l’assistente digitale capisce che volete incontrare quella persona, aggiornerà il calendario, invierà email al posto vostro eccetera.

Shopping nell'AI per Microsoft, nell'ehealth per Apple
Shopping nell’AI per Microsoft, nell’ehealth per Apple

Invece Apple acquisisce Gliimpse, startup specializzata in dati per la salute nell’era di Apple Watch. Gliimpse è stata fondata da Anil Sethi ed è stata lanciata nel 2013 con l’obiettivo di aiutare le persone a raccogliere e condividere dati sulla salute (e-health) in mssniera semplice e con un format condivisibile. Le vendite di Apple Watch sono crollate del 55% nel secondo trimestre, ma l’azienda guidata dal Ceo Tim Cook guarda a Apple Watch 2, al debutto forse con iPhone 7, per rilanciare la wearable tech in chiave e-health.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore