Muore Dennis Ritchie, padre di UNIX e C

AziendeManagementMarketingNomine
Dennis Ritchie

Senza di lui non esisterebbero neanche Linux e Mac OS X. Un genio dell’informatica, co-autore anche del libro, “Linguaggio C”, ritenuto uno dei pilastri della programmazione da intere generazioni di programmatori

Dennis Ritchie, padre di UNIX e C, è morto dopo una lunga malattia, all’età di settant’anni. Lo riporta anche Wikipedia, ma ne ha dato notizia un post di Google Plus firmato da Rob Pike, programmatore del linguaggio “Go” di Google, uno dei developer che nel passato ha lavorato con Ritchie. Ma chi era Dennis Ritchie, padre di UNIX e C? Tanto per capirne la grandezza, senza di lui non esisterebbero neanche Linux e Mac OS X.

Co-creatore del linguaggio C e dell’originale UNIX (insieme a Ken Thompson), Ritchie, insieme a Brian Kernighan, scrisse anche il libro “Linguaggio C”, ritenuto uno dei pilastri della programmazione da generazioni di programmatori.

Nato a Bronxville, New York, si è laureato all’Harvard University in fisica e matematica applicata, e nel 1967 fece il suo ingresso in quei famosissimi Bell Labs, Computing Sciences Research Center, finché nel 1968 conseguì il dottorato di ricerca, presso Harvard. Tra i vari riconoscimenti gli venne attribuito anche un prestigioso Turing Award nel 1983.

Dalle sue scoperte discendono tutti i sistemi operativi UNIX-derivati, tra cui Linux, BSD e MacOS X,nonché tutti i linguaggi di programmazione moderni.

Per saperne di più, leggi Gizmodo.it: E’ morto Dennis Ritchie, padre di Unix e del linguaggio C

Dennis Ritchie
Dennis Ritchie, premiato dall'ex presidente Usa Clinton
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore