Si rafforza la partnership tra Colt e Oracle

Aziende

Colt sarà hosting service provider per i servizi di software outsourcing di Oracle.

Colt, leader europeo nei servizi di telecomunicazioni e Internet a banda larga per le imprese, ha annunciato che la propria partnership con Oracle si è significativamente estesa. Oracle ha, infatti, scelto Colt come hosting service provider (HSP) per il suo servizio di software in outsourcing. All’inizio dell’anno, Colt era già stato scelto da Oracle come Authorised Network Provider (ANP) in Europa. La decisione di estendere la partnership già in corso deriva dal successo e dagli ottimi risultati sinora ottenuti. Colt sarà ora raccomandato come supporto globale di tutti i servizi in outosurcing di Oracle: dalla connetività al network per la gestione dell’hosting. Il business di Oracle Outsourcing continua, quindi, a crescere nella gamma dei servizi offerti e nella soddisfazione di clienti e i partners. Dopo quattro anni di esperienza conta più di 500 clienti business in tutto il mondo, anche grazie all’estremo contenimento dei costi di Information Technology (IT) e all’ottima gestione dei software che permette. La partenership ha soddisfatto Oracle, come spiega Daniel Coetsier, VP Oracle Outsourcing EMEA, “Probabilmente Colt e Oracle lavoreranno sempre di più in partnership nel futuro, Oracle ha molto apprezzato la qualità del supporto di Colt”. Bill Freeze, Managing Director, Multi-National Business di Colt ha commentato: “Le opportunità che derivano dalla partenership Colt- Oracle Oustsourcing sono enormi. La partnership combina, infatti, le capacità delle applicazioni di Oracle e la prestazione del network di Colt, creando un nuovo standard leader che garantisce soluzioni end-to-end per i clienti”. Secondo la ricerca IDC “Worldwide eCommerce Applications Forecast, Analysis, and Vendor Shares, 2002-2006”, il mercato dei software outsourcing è destinato a crescere rapidamente nei prossimi tre anni, raggiungendo i 20 miliardi di dollari dal 2006 e l’Europa avrà il tasso di crescita più alto. L’accordo raggiunto con Oracle permetterà a Colt di cavalcare questo trend e potenzialmente di generare grandi profitti per la società.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore