Si ritorna indietro dall’iPhone bloccato

Mobility

Qualche hacker ha provveduto a creare una procedura per ripristinare il
telefonino alle condizioni originarie

GLI UTENTI dell’iPhone che avevano sbloccato il dispositivo per renderlo utilizzabile

con altri operatori ora non devono più temere che il loro prezioso giocattolo si trasformi un costoso fermacarte. L’aggiornamento di Apple che rende inutilizzabili gli iPhone crackati aveva fatto temere il peggio, ma qualche hacker ha provveduto a creare una procedura per ripristinare il telefonino alle condizioni originarie. Secondo Macworld la procedura consente se non altro di far funzionare di nuovo il dispositivo, ma ancora non permette l’uso delle comunicazioni telefoniche o l’accesso ai dati in rete. Gli hacker che stanno lavorando per aggirare le protezioni sostengono che Apple ha fatto un buon lavoro nel codificare il nuovo firmware, ma sono in molti a pensare che presto o tardi anche questa protezione verrà superata. La procedura per recuperare il vecchio firmware si trova qui su Wikipedia .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore