Sicurezza 7/7: Scuse ufficiali a Kim Dotocom: dopo MegaUpload nasce MegaBox, Il costo del cyber-crime in Italia

AziendeMalwareSicurezza
Megabox è il nuovo progetto di Kim Dotcom: musica gratis, ma compensi agli artisti via pubblicità

Il primo ministro neozelandese porge le scuse a Kim Dotcom per lo spionaggio illegale: dalle cenersi di MegaUplod nasce MegaBox. Norton Cybercrime Report 2012 fa il punto sui pericoli da social network e Mobile. Il cyber-crime in Italia costa 2,45 miliardi di euro

Scuse ufficiali a MegaUpload: Il Primo ministro della Nuova Zelanda ha chiesto scusa a Kim Dotcom, capo di MegaUpload, per averlo spiato illegalmente. Le modalità del blitz in grande stile dell’FBI che ha portato all’arresto di Kim DotCom e alla chiusura di MegaUpload non erano legali. Il Government Communications Security Bureau, omologo neozelandese dell’FBI , ha dunque dovuto porgere le scuse, tramite il Premier neozelandese, per aver spiato Dotcom senza le necessarie autorizzazioni. Kim Dotcom può dunque ritornare a fare business: questa volta con Megabox, un servizio musicale che somiglia a molti altri già in circolazione, ma offre più soldi direttamente agli artisti. Il progetto consiste nel coniugare la musica gratis agli utenti con compensi agli artisti tramite gli introiti pubblicitari. Il video è su Gizmodo.it.

Megabox è il nuovo progetto di Kim Dotcom: musica gratis, ma compensi agli artisti via pubblicità
Megabox è il nuovo progetto di Kim Dotcom: musica gratis, ma compensi agli artisti via pubblicità

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore