Sicurezza 7/7: Attacco a Spotify

AziendeMalwareSicurezza
Cyber attacco a Spotify
0 2 Non ci sono commenti

Cyber attacco a Spotify: gli utenti Android devono aggiornare l’app.

Attacco a Spotify: Dopo eBay, tocca a Spotify, il servizio di musica in streaming. L’attacco a Spotify obbliga gli utenti Android ad aggiornare l’applicazione. Spotify ha chiesto agli utenti Android di aggiornare l’applicazione e di cambiare la password quando si accede all’account. Malintenzionati avrebbero sfruttato una vulnerabilità per ottenere l’accesso non autorizzato ai sistemi e dati interni di Spotify. Ma non sono state trafugate informazioni come password, dettagli o modalità di pagamento. Spotify ha avvertito che la maggioranza degli utenti Android riceverà un messaggio automatico sull’App Spotify con la richiesta di scaricare ed installare la nuova versione del servizio, einserendo nuova password.

La password va scelta fra quelle forti: mai banali, lunga, complessa, e contenente caratteri alfanumerici e speciali intervallati. Le password più usate, o forse abusate, sono troppo scontate: “123456” supera “password“, mentre mantiene saldamente il terzo posto “12345678“. Lo denuncia SplashData. Quando scegliete la nuova password, non usate il nome del gatto, se lo avete diffuso sui social network. Utilizzate parole non contenute nei dizionari, per evitare tecniche di reverse engineer che sfruttano i dizionari. Buona è la tecnica di scrivere una frase che abbia senso per voi, ma scritta con caratteri speciali: un esempio è Myd0gha2B1g3ars!. Altra buona abitudine è avere password diverse per siti differenti: un’unica password unica non è igienica, a meno di non mettere a rischio tutti gli account con un solo attacco. Tenere le password al sicuro è uinfine consigliabile.

Cyber attacco a Spotify
Cyber attacco a Spotify
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore