Sicurezza 7/7: Cyber attacco a Foxconn, Assad nel mirino di Anonymous, Symantec in balia degli hacker, Giovanionline

AziendeMalwareSicurezza
Microsoft blocca botnet Zero Access

Cyber attacco contro Foxconn e contro Symantec. Il presidente siriano Assad usava come password: 12345. “Giovani online” è l’alleanza di 50 Big per tutelare i minori su Internet

Cyber attacco a Foxconn: Foxconn ha subito il furto di una serie di credenziali di accesso ai suoi sistemi. L’attacco non si sa se sia una risposta agli abusi sui lavoratori alla catena di iPad e iPhone. Il gruppo hacker SwaggSec ha impiegato due giorni per bypassare firewall e altri sistemi di protezione installati sui server di Foxconn.

Assad nel mirino di Anonymous: Anonymous ha appena rilasciato centinaia di e-mail dopo l’hacking ai danni del mail server usato dal presidente siriano Bashar al Assad. La password del leader mediorientale era di una banalità sconcertante: 12345. (Non aveva letto i consigli di McAfee a non esitare a superare gli otto caratteri standard con un paio di numeri e un segno di unteggiatura – più lunga è la password, meglio è). L’attacco di Anonymous contro i server siriani ha portato alla luce i retroscena di un’intervista di Assad alla giornalista Barbara Walters di ABC, in cui il dittatore negava i massacri sui civili. Carneficine che sconvolgono il mondo, in cui sarebbero morti – secondo l’Unicef- oltre 400 bambini.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore