Sicurezza 7/7: Cyber attacco in Sud Corea, Big Data sotto la lente di RSA, Chiavette 3Ga rischio

AziendeDataMalwareSicurezzaSoluzioni per la sicurezza
Privacy a rischio nell'era del Grande Fratello Fiscale e dei Google Glass @shutterstock

Il massiccio cyber attacco in Sud Corea è arrivato via indirizzo IP cinese. I Big Data sono un rischio, ma anche un’opportunità secondo RSA. Chiavette 3G a rischio

Cyber attacco in Sud Corea: Due istituti bancari e tre broadcaster sono finiti a KO a causa di un virus in Sud-Corea. A originare il cyber attacco sarebbe stato un indirizzo IP cinese che però accusa Pyongyang. Fin dall’inizio a Seoul avevano puntato il dito contro la Corea del Nord. Il software malevolo ha messo fuori uso le banche Shinhan e Nonghyup, mentre un teschio è apparso sullo schermo delle reti televisive KBS, MBC e YTN. Ma il cyber attacco è stato di proprzioni notevoli, in quanto hanno cessato di funzionare anche centinaia di sportelli ATM per il prelievo di contanteda parte dei clienti sud-coreani. Anche in passato incidenti di hacking hanno visto ingegneri nord-coreani in azione, con l’intento di infiltrarsi nei computer della ricca e fiorente Sud-Corea.

Maxi cyber-attacco in Sud Corea @shutterstock
Maxi cyber-attacco in Sud Corea
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore