Sicurezza 7/7: La gaffe dei Keylogger, Cyberspionaggio e attacco alla UE, Sito sicurezza vulnerabile, Sicurezza a scuola, Clickjacking su Facebook

CyberwarMarketingSicurezzaSocial media

Samsung nega che sui suoi notebook ci siano Keylogger. Trend Micro analizza il Cyberspionaggio e l’attacco alla UE. McAfee alle prese con il sito vulnerabile. Panda Security offre consigli per la sicurezza IT fra i banchi di scuola. Caso di clickjacking su Facebook

La gaffe dei Keylogger: Prima Samsung avrebbe ammesso e poi negato i Keylogger. Secondo un consulente IT canadese due notebook Samsung comprati a breve di stanza l’uno dall’altro contenevano un keylogger, e cioè un software in grado di monitorare ogni singola attività sul sistema. Dopo le prime titubanze, Samsung ha emesso  comununicato per spiegare cosa sia successo. Dopo il caso del rootkit nei CD di Sony, Samsung vuole scongiurare una simile disavventura.

Sito sicurezza vulnerabile: Gli hacker di Full Disclosure hanno accusato il sito di McAfee di ospitare una vasta gamma di vulnerabilità, da attacchi del tipo cross-site scripting a falle in grado di rivelare informazioni da lasciare riservate. McAfee, dopo aver risposto che avrebbe rimediato, non è ancora corsa ai ripari. Non è una buona pubblicità per un’azienda che si occupa di sicurezza IT, di recente acquisita da Intel.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore