Sicurezza 7/7: Skype nel mirino del Garante privacy italiano, Le minacce allo shopping di Natale, La sicurezza IT del 2013

AziendeE-commerceMalwareMarketingSicurezzaSoluzioni per la sicurezza
Le donne guidano lo shopping online

Il Garante privacy italiano chiede delucidazioni a Skype per la rimozione degli account. Dell SonicWall illustra i pericoli dell’e-commerce natalizio. Le minacce IT del 2013

Skype nel mirino del Garante privacy italiano: Cancellarsi da Skype sembra una mission impossible. È dovuto intervenire il Garante privacy per la cancellazione degli account. Il Garante della Privacy ha inviato una lettera a Skype per chiedere delucidazioni sulle procedure di rimozione degli account e sulla gestione dei dati personali. La denuncia è partita da un cittadino italiano che ha scoperto l’impossibilità di rimuovere il proprio account. Le FAQ di Skype “chiariscono che una volta creato, non è possibile eliminare un account Skype o cambiare un nome Skype” anche se il Voip, acquisito da Microsoft, afferma che si possono “rimuovere tutti i dati personali contenuti” nel proprio profilo.

Al riguardo, questa Autorità sta valutando le possibili implicazioni sulla protezione dei dati personali degli utenti italiani, con particolare riguardo al  necessario rispetto del principi di pertinenza e di non eccedenza dei dati rispetto alle finalità per le quali essi sono raccolti e trattati“, continua la lettera. Le procedure e le tecniche adottate devono essere chiare e trasparenti; gli utenti devono anche sapere “quali dati vengano conservati, per quanto tempo e con quali finalità“.

Skype per Android
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore