Sicurezza 7/7: Skype nel mirino di NSA, Estate sicura

AziendeMalwareSicurezzaSoluzioni per la sicurezza
Twitter porta in tribunale il Dpartimento di Giustizia USA. Oggetto del contendere è il permesso di rivelare le richieste della NSA a social network e servizi internet come Google ed Apple
0 0 Non ci sono commenti

Lo scandalo Prism si allarga a Skype: avrebbe collaborato con NSA per spiare conversazioni e videochat. Estate sicura con ZoneAlarm

Skype nel mirino di NSA: il Guardian riporta che Microsoft avrebbe cooperato con l’intelligence statunitense permettendo alla National Security Agency (NSA) di monitorare le comunicazioni su Skype. I tentacoli di PRISM si allungavano su email e chat: secondo Snowden, Microsoft avrebbe aiutato la NSA a bypassare il proprio sistema di cifratura dei dati per consentire a NSA di accedere alle chat online di Outlook.com; per avere accesso alle caselle email di Outlook.com, comprese quelle su Hotmail; per facilitare l’accesso ai dati conservati sul servizio di cloud storage di SkyDrive; avrebbe collaborato per individuare i rischi legati agli indirizzi email “alias”; nell’ultimo anno Skype avrebbe permesso a NSA di raccogliere contenuti video e audio delle chat e videochat tra gli utenti.

Alle aziende conviene cifrare le email con Pgp, utilizzare Silent Circle, Off-the-Record Messaging per gli instant messaging. L’acquisizione di Skype venne accompagnata da una centralizzazione del servizio: l’addio all’architettura peer-to-peer (P2p) per abbracciare i server di Microsoft, ha facilitato il lavoro di NSA.

Nel transparency report del 2012, Microsoft not ha divulgato richieste da Skype, ma parla solo di richieste della polizia e non degli ordini segreti del FISA.

Per eludere Prism PirateBay ha lanciato Heml.is, un’app di messaggistica che cripta e rende illeggibili i messaggi scambiati tra gli utenti. Grazie alla crittografia “end to end”.

Obama nella bufera per le accuse di spionaggio di Nsa e Prism
Obama nella bufera per le accuse di spionaggio di Nsa e Prism
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore