Sicurezza 7/7: Lo spettro dei data breach, I rischi della Wearable Tech

AziendeMalwareSicurezza
Samsung prepara Orbis, lo smartwatch rotondo
1 0 Non ci sono commenti

Symantec denuncia l’incremento delle campagne di attacco mirato e del ransomware . La situazione della Sicurezza IT è destinata a peggiorare man mano che si diffonderanno Internet of Things e Wearable Tech

Lo spettro dei data breach: 552 milioni di utenti online hanno subito fughe di dati nel 2013. Lo denuncia Symantec attraverso la Global Intelligence Network che utilizza 69 milioni di sensori in 157 Paesi per rilevare attività pericolose e anomale sul Web. Il network riporta un incremento del 62% nel numero di data breach rispetto al passato. Orla Cox, Senior manager di Symantec Security Response, ricorda i casi di Adobe e Target, ma solo ieri Reuters afferma che un attacco è stato condotto anche contro il retailer d’arte Michaels Stores. Symantec mette in guardia dagli attacchi mirati, che riescono con successo: 779 sono state le campagne di attacchi mirati nel 2013, il 16% dei quali era destinato ad infiltrare dipartimenti governativi. L’utilizzo del ransomware è aumentato del 500%. Solo a dicembre dell’anno scorso sono state individuate 660.000 campagne ransomware: con richieste fra 100 e 500 dollari dalle vittime. Ma la situazione è destinata a peggiorare man mano che si diffonderanno Internet of Things e Wearable Tech.

Data Breach in crescita
Data Breach in crescita
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore