Sicurezza 7/7: Violato Spotify, Ransomware Dogspectus su vecchi Android

MalwareSicurezza
Sicurezza 7/7: Violato Spotify, Ransomware Dogspectus su vecchi Android
1 4 Non ci sono commenti

In Rete sono stati pettagli dell’abbonamento a Spotify, scadenza, il Paese di provenienza, indirizzo email e password. Il malware Dogspectus sta installando ransomware su vecchi dispositivi Android 4.x

Violato Spotify: Cyber attacco contro Spotify (che però nega il fatto) ha portato alla pubblicazione in rete, su Pastebin, di un elenco contenente le informazioni personali di decine di account trafugati. Si tratta di dati: dettagli dell’abbonamento (free, premium o famigila), la scadenza dell’abbonamento, il Paese di provenienza, indirizzo email e password.
L’attacco uha sfruttato la tecnica di SQL injection, una delle più popolare per trafugare dati da database SQL, che consente di accedere a dati archiviati e di sistema, modificare o eliminare dati esistenti, diventare amministratori del database e molto altro.

Sicurezza 7/7: Violato Spotify, Ransomware Dogspectus su vecchi Android
Sicurezza 7/7: Violato Spotify, Ransomware Dogspectus su vecchi Android

Ransomware Dogspectus su Android 4.x: Il malware Dogspectus sta installando ransomware su vecchi dispositivi Android 4.x , senza che gli utenti se ne accorgano. Lo denuncia Blue Coat Systems.
Si tratta di un ransomware minaccioso che sfrutta pubblicità in JavaScript ed infetta i device senza interazione degli utenti. stato contagiato un dispositivo test con Cyanogenmod 10, con versione di Android 4.2.2.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore