Sicurezza: Aol nel mirino

CyberwarSicurezza

America Online è stata accusata di essere il paradiso dei Pc zombie. Inoltre è stato ancora attaccato Aol instant messaging

America Online è nell’occhio del ciclone: prima è stata additata di essere l ‘Isp paradiso dei computer zombie, poi è stata di nuovo oggetto di un attacco di un nuovo worm sul network Aim. È grave l’accusa a Aol di ospitare computer zombie da cui partono denial-of-service (DoS): l’azienda Prolexic, specializzata in tracciamenti, ha segnalato che da Aol partono il 5.3% degli attacchi globali da Pc zombie e l’11,7% degli attacchi limitati agli Usa. Al secondo posto è Deutsche Telekom. Ma Aol respinge le critiche. Infine è di queste ore il nuovo attacco a Aim, l’Aol instant messaging, preso di mira da un nuovo worm con un messaggio “Lol look at him” .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore