Sicurezza dati garantita con LaCie

CloudServer

L’unità LaCie Safe Mobile Hard Drive con crittografia e accesso basato sulle impronte digitali rende i file praticamente inaccessibili

Studiata per permettere agli utenti di proteggere e trasportare dati confidenziali con la semplice “strisciata di un dito”, l’unità LaCie Safe Mobile Hard Drive con accesso basato sulle impronte digitali offre un metodo veloce e intuitivo per gestire l’accesso ai propri file riservati in qualunque luogo e momento. L’unità consente di registrare un massimo di 5 profili utente e di assegnare loro privilegi di accesso specifici, per esempio di lettura/scrittura o di sola lettura. Dopo la registrazione è sufficiente strisciare il dito sul sensore dell’unità per sbloccarla e accedere ai dati. Questa unità portatile è plug & play e alimentata direttamente dal bus Usb 2.0 per la massima praticità d’uso. Inoltre, è compatibile con Windows 2000/XP e Mac OS 10.2 o versioni successive. Manomettere i dati è impossibile poiché ciascuna unità ha un codice di crittografia univoco basato su una frase di sicurezza di 24 caratteri memorizzata sulla scheda interna.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore