Sicurezza fisica sugli Integrated Services Router di Cisco

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

I nuovi moduli per i servizi di video sorveglianza sia nelle filiali remote sia nella sede aziendale

La sicurezza fisica e la videosorveglianza entrano a far parte degli obiettivi di mercato di Cisco. Una soluzione di sicurezza fisica per la piattaforma Integrated Services Router (Isr) incorpora nel router moduli di rete per la video sorveglianza e permette di far convergere la sicurezza fisica su una rete Ip. La soluzione Cisco Video Surveillance si aggiunge ai servizi che già possono essere associati ai router Cisco ISR; grazie ad essa, sarà possibile collegare più strettamente la video sorveglianza con altre applicazioni quali unified communication, sicurezza di rete, Vpn e mobilità.

I nuovi moduli per gli Isr serie 2800 e 3800, che includono la linea di prodotti Cisco Video Surveillance Media Manager, sono il Video Management and Storage System (VMSS) Network Module, che aiuta ad archiviare e gestire in locale le immagini e supporta la VS IP Camera e gran parte delle telecamere Ip e degli encoder di terze parti, e IP Video Surveillance Analog Video Gateway Network Module che permette l’encoding ad alta densità delle immagini video analogiche, fino a 30 frame al secondo (fps) per porta. Cisco Video Sourveillance è disponibile anche per il 3200 Rugged Integrated Services Router, che a sua volta include la linea di prodotto Cisco Video Surveillance Media Manager.

La soluzione Cisco Video Surveillance può essere gestita in modo integrato a livello centrale e/o in modalità distribuita da diversi siti, raccogliendo, monitorando e visualizzando video in diretta o registrati utilizzando una singola piattaforma Isr “all-in-one”. I clienti possono servirsi sia di tradizionali video camere analogiche sia di telecamere di sorveglianza Ip fisse o wireless.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore