Sicurezza: Gartner denuncia troppo allarmismo

CyberwarSicurezza

Eccessiva prudenza nel comparto della sicurezza IT sta frenando l’innovazione

La società d’analisi Gartner se la prende contro l’allarmismo ingiustificato. Soprattutto contro gli eccessivi allarmi sul fronte della sicurezza IT che sono responsabili secondo Gartner di rallentare l’innovazione tecnologica, o meglio, il passaggio a nuove tecnologie. Gartner lancia accuse contro sentenze che di questi tempi sono sulla bocca di tutti: l’insicurezza nella telefonia Ip (VoIP) e wireless; i malware sui dispositivi mobili eccetera. Lawrence Orans, della società Gartner, è stato chiaro: “Esistono business che stanno mettendo un freno a tecnologie ad elevata produttività, quali wireless local area networks (Wlan), e sistemi a telefonia Ip” a causa di una eccessiva prudenza dovuta all’allarmismo in queste tematiche. Virus mobili e insicurezza in Voip e WiFi non sono così temibili come vengono dipinti. Con buona pace dei vendor della sicurezza, che hanno tutto l’interesse a entrare nei mercati emergenti come la sicurezza di telefoni cellulari e Pda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore