Sicurezza, il governo inglese preferisce il Blackberry all’iPhone

AccessoriMarketingMobilityWorkspace

Lo smartphone Apple è nel mirino degli hacker e delle interferenze. Il governo inglese sconsiglia iPhone ai propri ministri

Niente iPhone, siamo (ministri) inglesi. Non sappiamo se sono stati la falla sul sito di At&t relativo ad iPad oppure l’ultima gaffe (sempre dell’operatore Usa) circa i preordini di iPhone 4, ma sta di fatto che l’iPhone non sarà lo smartphone dei ministri del nèo governo britannico di Cameron. A minare la reputazione di iPhone sono stati hacker e interferenze, anche se iPhone (o iPad) fa sempre più strada nel business.

Ma iPhone 4, già esaurito nei preordini, non si preoccupa troppo delle critiche: se Apple è nel mirino degli hacker, è tutto “merito” del suo travolgente successo (iPhone e iPad vendono moltissimo e piacciono). Gli inglesi che hanno acquistato iPhone sono già 4 milioni. E iPhone 4 con multitasking è già un “successo annunciato” come dimostra il crash del sito di At&t per le eccessive richieste. Non saranno i ministri inglesi a fermare l’inarrestabile iPhone.

Leggi anche: Svelato iPhone 4: con multitasking, video chat e display Retina

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore