Sicurezza Ko: Crackato il Drm di UbiSoft, mentre Blippy semina carte di credito

CyberwarMarketingSicurezza

Hackerato il Drm di Ubisoft, mentre il social network Blippy ha perso numeri di carte di credito rintracciate su Google

A pochi giorni dall’ibrido iPhone Android, l’hacking sembra scatenato come ai tempi d’oro. L’hacker GeoHot ha riportato Linux su Sony Playstation 3 (Ps3), uno ha scardinato l’iPad, mentre il gruppo piraTA Skidrow ha hackerato il Drm di Ubisoft. La rimozione della blindatura di Assassin’s Creed II  viene riportata sui forum e i siti di torrent.

Hacker scatenati. Ora negli Usa non si parla che del “caso Blippy“, un social network la cui domanda topic consiste in «cosa stanno comprando i tuoi amici?»: ebbene, Blippy (il social network che permette agli utenti di condividere informazioni sugli acquisti fatti con carte di credito) sta seminando i numeri di carte di credito degli utenti. Hacker li hanno rintracciati attraverso la cache Google. Lo riportano Silicon Alley Insider e un report di Venturebeat.

I social network “no risk” sono ancora un’utopia: la privacy è un optional e addirittura ora c’è chi condivide informazioni riguardanti l’uso della carta di credito.

Blippy nella bufera
Blippy nella bufera
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore