Sicurezza, l’Fbi lancia l’allarme Vishing

CyberwarSicurezza

Il phishing telefonico è il fenomeno emergente della sicurezza

La truffa corre sul cellulare. L’Fbi lancia l’allarme Vishing, il cosiddetto phishing telefonico. Da fenomeno emergente della sicurezza sta dilagando.

Gli utenti, che magari non cadrebbero nella rete di una truffa via posta elettronica, si ritrovano a fornire dettagli bancari a perfetti sconosciuti al cellulare.

Al cellulare le vittime del Vishing sono introdotte da un “benvenuto dalla banca di…” e viene richiesto il numero della carta di credito per risolvere un problema di sicurezza. Lo afferma l’ Internet Crime Complaint Center dell’Fbi nell’allarme.

I fasulli call centre stanno nascendo sfruttando l’ubiquità del VoIP e dei software open source per call centre. Spesso lo staff del call centre finto

non sa neppure di lavorare per un gang criminale dedita al phishing telefonico.

In caso di sospetto Vishing, l’Fbi consiglia di telefonare sempre alla banca reale e chiedere conferma della telefonata ricevuta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore